La Sardegna a rischio zona gialla, le terapie intensive toccano la soglia del 10%

Il dato sulle terapie intensive in Sardegna.

Cresce la preoccupazione per il rischio di un’eventuale passaggio in zona gialla in Sardegna. Nel monitoraggio di oggi dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali l’Isola raggiunge la soglia del 10% delle terapie intensive occupate, uno dei parametri di valutazione per il passaggio in zona gialla.

Secondo le nuove disposizioni del governo per il passaggio in zona gialla infatti l’incidenza settimanale dei contagi deve essere superiore a 50 ogni 100mila abitanti e l’occupazione dei posti letto in area medica superiore al 15% e l’occupazione in terapia intensiva al di sopra del 10%. Per quanto riguarda invece i posti letto attualmente la Sardegna segna un 5% di occupazione, lontano quindi dalla soglia.

(Visited 1.245 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!