Sbarca al porto di Olbia con 20 chili di cocaina purissima nel camion

L’uomo era riuscito a sbarcare e a dirigersi verso Cagliari.

Era sbarcato ieri mattina al porto di Olbia, a bordo di un traghetto della compagnia Moby Lines proveniente da Livorno, il conducente del tir trovato dalla polizia di Cagliari con 20 chili di cocaina purissima.

Nel pomeriggio di ieri durante l’operazione gli uomini della Squadra mobile di Cagliari hanno tratto in arresto il camionista di 42 anni, originario di Torino ma residente a Cagliari, e un pregiudicato di 40 anni di Cagliari.

Gli agenti avevano raccolto informazioni sull’attività di spaccio che il quarantenne aveva organizzato e, da alcuni giorni, ne seguivano i movimenti. Ieri pomeriggio, l’uomo è stato pedinato sino alla zona industriale di Macchiareddu a Cagliari, dove è arrivato il tir condotto dal 42enne. 

Gli investigatori hanno assistito alla consegna di una borsa avvolta in una coperta all’interno della quale c’era la cocaina, suddivisa in panetti, e allo scambio di ventimila euro in contanti, come compenso per l’autotrasportatore. La cocaina sequestrata, una volta “tagliata” e suddivisa in dosi, avrebbe avuto un valore di mercato di oltre sette milioni di euro.

La Polizia di Stato ha posto sotto sequestro i 20mila euro consegnati al camionista e anche l’autovettura con la quale il pregiudicato quarantenne era arrivato sul luogo dell’appuntamento. Gli arrestati sono stati indagati per il reato di traffico di stupefacenti e condotti nel carcere di Uta. Per l’ingente quantitativo di droga trasportata, i due rischiano sino a trent’anni di reclusione e 260 mila euro di multa.

(Visited 1.855 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!