Scontro sulla continuità territoriale, l’opposizione occupa l’aula

Assenti il governatore Solinas e l’assessore dei Trasporti Todde.

Si doveva discutere sulla continuità territoriale ma erano assenti sia il governatore Christian Solinas sia l’assessore dei Trasporti Giorgio Todde per degli impegni istituzionali.

Nasce cosi la decisione della minoranza di occupare l’aula per protestare contro le assenze a il rinvio della discussione al 4 febbraio. Uno scontro aperto, la minoranza infatti voleva un confronto prima del 28 gennaio, la data in cui è previsto un incontro decisivo a Bruxelles sul tema.. I gruppi di minoranza resteranno nell’aula consiliare fino a quando il presidente della Regione non indicherà una data certa in cui, davanti al Consiglio, riferirà sulla continuità territoriale.

“L’ultima cosa che avremmo voluto fare – dichiara il consigliere Giuseppe Meloni – sarebbe stata quella di occupare l’aula del consiglio regionale per protestare contro la scelta del presidente della Regione e dell’assessore regionale dei trasporti ,avallata da tutta la maggioranza, di non presentarsi oggi per discutere il primo punto all’ordine del giorno del consiglio”.

“L’assenza di oggi, a causa di non meglio precisati impegni fuori Sardegna, del presidente Solinas e dell’assessore Todde rappresenta un’offesa verso tutti i sardi, e non solo verso i consiglieri regionali che attendono da 10 mesi di poter democraticamente discutere di questo tema, trattato ovunque dalla giunta tranne che nella sua sede naturale” conclude il consigliere Meloni.

(Visited 128 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!