Spaccio di droga tra minorenni, nei guai un 17enne

Dopo un appostamento il giovane è stato fermato.

Proseguono i costanti servizi di controllo del territorio per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri sera, un equipaggio della squadra volante, durante il servizio di controllo del territorio, ulteriormente intensificato nella zona di Via Castelli, oggetto di frequenti segnalazioni per la presenza di giovani assuntori e spacciatori di stupefacenti, ha notato un’attività di spaccio nell’area del parcheggio sterrato osservando un continuo via vai di giovanissimi che, dopo aver preso contatti con un altro ragazzo, faceva la spola tra la strada e un’area poco illuminata, per poi scambiarsi qualcosa tra le mani.

Gli agenti, con l’ausilio di altri equipaggi, hanno deciso di intervenire hanno atteso il momento in cui si sono avvicinate al giovane venditore due ragazze che, dopo parlato con lui, si sono allontanate restando in attesa. Il ragazzo invece, raggiunto un albero poco distante, dopo essersi voltato più volte per accertarsi che nessuno potesse vederlo, si è chinato e da un contenitore di latta ha estratto degli involucri che pochi istanti dopo ha condsegnato alle due ragazze.

Le giovanissime sono state fermate nella vicinissima Via Tuvumannu e sono state trovate in possesso di due bustine trasparenti contenti delle infiorescenze di canapa indiana. Le due ragazze, a cui è stata sequestrata la sostanza stupefacente, è scattata la segnalazione.

Nel contempo altri due poliziotti hanno bloccato il giovane mentre si accingeva a controllare il barattolo di latta, al cui interno erano custoditi due borselli contenenti circa 11 grammi di marijuana e 32 grammi di hashish e la somma di 100 euro suddivisa in banconote di piccolo taglio.

Il ragazzo 17enne cagliaritano, incensurato, è stato accompagnato negli uffici della Questura e dopo aver terminato gli accertamenti di rito, su disposizione del pubblico ministero di turno presso il Tribunale per i Minori, è stato accompagnato al proprio domicilio e affidato al padre quale esercente la potestà genitoriale.

(Visited 2.112 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!