Grande successo per la Giornata di Raccolta del Farmaco a Olbia e in Gallura

Il resoconto dell’edizione 2019.

Oggi, svestite le casacchine bianche e verdi, dopo aver raccolto in giro per le farmacie il dato del territorio, gli amici della #GRF19 sono pronti a dare conto del bilancio conclusivo del bel gesto di solidarietà che ha coinvolto 60 volontari in città e 100 circa in provincia.

Il dato di Olbia: 10 farmacie, 11 enti, raccolte quasi 1200 scatole di farmaci per un controvalore di circa 8100 euro, quasi il 20% in più dello scorso anno. In provincia: 19 farmacie e 19 enti, raccolte quasi 2300 scatole di farmaci per un controvalore di 15.000 euro, grazie ai donatori, ai farmacisti e agli oltre 100 volontari coinvolti.

Daniela Lintas, responsabile locale per la Gallura della #GRF19, riprendendo il contenuto di un volantino di preparazione al gesto, afferma “Facendo volontariato, non abbiamo la pretesa di trovare una soluzione alla crisi, economica o al dramma dell’esistenza, ma affermiamo una positività che rappresenta un valore per tutta la comunità”.

Laura Soldo, che l’ha affiancata nel coordinamento dei turni e dei volontari, continua ”Dedichiamo il nostro tempo a chi è povero perché abbiamo ricevuto una sovrabbondanza che non possiamo fare a meno di comunicare agli altri, a cominciare dai nostri figli, infatti tanti anche i bambini accanto a noi adulti, quale richiamo educativo per noi e per loro”. Filippo Sanna, che ne ha curato l’aspetto della comunicazione, via social e stampa, “l’opera di Banco Farmaceutico rappresenta già un’azione “politica” nella sua accezione più alta, che è la realizzazione del bene comune”.

In coro poi, i volontari concludono ”Partecipare alla GRF, costruire insieme Banco Farmaceutico e sostenere la rete di solidarietà costituita dagli enti assistenziali alimentano quella socialità creativa che determina le condizioni per il cambiamento della società, per questo oltre ai donatori, ai farmacisti – sempre più disponibili – ringraziamo, ad Olbia: Associazione Banco di Solidarietà, Istituto femminile San Vincenzo de paoli, Caritas parrocchia n.s. de la salette, A.L.E. Associazione Libere Energie, Gruppo volontariato vincenziano “san paolo”, Gruppo volontariato vincenziano “San Paolo”, Comunità di orientamento alle scelte di vita la porziuncola, Associazione l’ arcobaleno, Caritas parrocchia Sacra Famiglia, Movimento per la vita, Laboratorio interculturale per l’integrazione; nel resto della nostra zona: le Caritas della parrocchia San Michele Padru, Parrocchia Santa Maria della neve Arzachena, Parrocchia S. Agostino Alà dei Sardi, parrocchia San Giovanni Battista Budoni, parrocchia Moneta La Maddalena, la casa di riposo Sacro Cuore di Gesu’ Santa Teresa Gallura, il centro di aiuto per la vita Tempio, la società San Vincenzo de Paoli Calangianus e, naturalmente la Caritas diocesana Tempio Ampurias, perché, oltre alla disponibilità per la Giornata della Raccolta del Farmaco, con la loro opera costante si preoccupano di far sì che la generosità dei donatori giunga capillarmente a chi, purtroppo, fatica anche ad acquistare le medicine. E, fattore determinante per noi, ci aiutano a tener viva la coscienza di quell’origine che dà ragione al nostro agire nel presente e ci fa guardare al futuro con sguardo benevolo.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura