I comuni più ricchi e quelli più poveri della Gallura nella classifica dalle dichiarazioni dei redditi

I redditi nei comuni della Gallura.

Quale è il reddito nei comuni della Gallura? Il Ministero dell’economia e delle Finanze (Mef) ha pubblicato un rapporto che svela la “ricchezza” nelle città, date dal numero complessivo delle dichiarazioni presentati dai residenti.

Olbia è sicuramente la città più “ricca”, con 451milioni 526.665 euro di reddito da lavoro dipendente, seguita da Arzachena, 92milioni e 519.931 euro e Tempio, con 81milioni e 741.493 euro. Il comune più povero è, invece, Bortigiadas, con 3 milioni e 483.391 euro, preceduto da Aglientu, con 6milioni 727.214 euro.

Pochi “paperoni in Gallura”, ovvero tutti quelli che guadagnano dai 75mila oltre i 120mila euro. La città dove il benessere è maggiore è sicuramente Olbia, ma chi dichiara un reddito dai 75mila ai 120mila euro sono soltanto 529. I più ricchi, poi, sono solo 174 residenti. Il “capoluogo” della Gallura ha un ammontare di reddito di quella fascia di contribuenti di 40milioni e 60.471 euro. Di chi dichiara più di 120mila euro, il reddito complessivo nel comune è di 32milioni e 78.614 euro.

Segue, poi, Arzachena con 68 paperoni, ovvero quelli che guadagnano annualmente oltre i 120mila euro e 141 nella fascia dei benestanti. Il reddito complessivo prodotto dai primi è 14milioni e 980.751 euro. Chi dichiara dai 75mila euro ai 120mila, invece, il reddito complessivo è di 12milioni e 916.224 euro.

La Maddalena è il terzo comune “più ricco” con 108 paperoni con il reddito da 75mila ai 120mila euro annuali. Per questa fascia il comune ha un reddito di 9milioni e 689.979 euro, mentre i più ricchi sono solo 39, con un reddito complessivo dichiarato nel comune di 7milioni 74.148 euro.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura