Salmo dona 10mila ulivi per i territori della Sardegna colpiti dagli incendi

Il gesto di generosità di Salmo.

Dopo gli incendi che hanno devastato l’oristanese Salmo scende di nuovo in campo per aiutare i territori colpiti. Il cantante di Olbia ha donato alle popolazioni colpite dagli incendi 10.000 piantine d’ulivo. La Croce Rossa Italiana – Comitato di Oristano si occuperà dello smistamento e alla distribuzione in tutto il territorio colpito dagli incendi.

“Ettari di boschi andati in fumo. Un popolo messo a dura prova che senza nessun potere guarda cadere a pezzigli sforzi di una vita, case e aziende e vede morirei propri animali senza riuscire a salvarli. Tutto questo spezza il cuore non solo di chi vive in prima persona questa triste devastazione, ma di tutti i sardi che vedono la loro terra come una madre da proteggere e da amare. Ma le difficoltà tirano fuori il vero carattere dei sardi e davanti alla Sardegna che brucia, arriva un grande gesto di solidarietà”, ha commentato la croce rossa.

Un disastro che aveva subito scosso il cantante che aveva annunciato un live gratuito e una raccolta fondi per aiutare i territori dell’oristanese. “La zona di Oristano è stata devastata dalle fiamme e ci sono famiglie in difficoltà, pastori che hanno perso il bestiame e non possono lavorare. Hanno bisogno di una mano”. Queste erano state le parole di Salmo annunciando l’iniziativa all’indomani del del suo ultimo concerto a Cala dei Sardi, dove è stato il protagonista principale insieme a Bob Sinclar e Coez.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura