A Golfo Aranci si presenta la tappa di Coppa Del Mondo in acque libere di nuoto

Il mondiale di acque libere di si terrà dal 24 maggio a Golfo Aranci.

Una comunità al settimo cielo attende con impazienza i giganti del nuoto marittimo. Le vie principali di Golfo Aranci sono tappezzate di locandine che ricordano l’appuntamento di Coppa del Mondo, da non perdere per nessuna ragione, venerdì 24 e sabato 25 maggio 2024.

I primi ad esplorare le bellezze di quell’indescrivibile tratto di costa gallurese sono stati i componenti della nazionale australiana, seguiti il giorno dopo dai cinesi, e poi alla spicciolata arriveranno tutte le selezioni, diventate ventiquattro perché all’ultimo momento ha dato forfait il Sudan.

Gli Azzurri guidati dal responsabile tecnico Stefano Rubaudo sono attesi mercoledì e per loro l’accoglienza sarà ovviamente ancor più calorosa. Fanno parte dei convocati anche il campione dei campioni Gregorio Paltrinieri e il suo compagno-amico Domenico Acerenza reduce dal successo di Piombino nella prima tappa della Coppa LEN disputata il 18 maggio 2024.

Nonostante l’importanza dell’impegno agonistico i due, assieme ad altri colleghi di fama internazionale, interverranno alla seconda conferenza stampa indetta per dare il meritato spessore alla due giorni natatoria. E per renderla particolarmente suggestiva, il presidente della FIN Sardegna Danilo Russu, in concerto la numero uno della Aquatic Team Freedom Silvia Fioravanti, tra gli artefici principali di questa piacevole baraonda assistita, hanno deciso di allestirla nell’area premiazioni, ritagliata in mezzo ad un Villaggio gara (sul lungomare, in via dei Marinai) che non è cambiato di una virgola rispetto a quello che ha accolto la carovana della World Aquatics lo scorso anno.

A partire dalle 11:00 di giovedì 23 maggio 2024, gli operatori dell’informazione avranno la possibilità di sondare gli umori del sindaco di Golfo Aranci Mario Mulas, felicissimo per il bis concesso alla sua comunità. Con lui Carla Fundoni presidentessa della Commissione regionale Sanità, Politiche Sociali e Sport. Previsti gli interventi del delegato CONI di Sassari Giuseppe Manca, del tecnico azzurro Stefano Rubaudo presente in compagnia di Greg Paltrinieri e Domenico Acerenza. A fornire ulteriori dettagli e curiosità dal fronte organizzativo saranno Danilo Russu e Silvia Fioravanti.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura