Anche i custodi dei residence in azione per prenotare la spiaggia, multe a Golfo Aranci

L’attività dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci.

Continua l’attività intensa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci per garantire la sicurezza della balneazione e la libera fruizione degli arenili. Diverse decine le attrezzature lasciate abbandonate sulla spiaggia che anche questa volta ha visto l’intervento congiunto della Polizia Municipale e della Guardia Costiera di Golfo Aranci.

Nuovamente si è provveduto, prioritariamente, a svolgere attività informativa rispondendo alle domande degli utenti e restando in attesa dell’arrivo dei proprietari delle attrezzature. Dopo oltre un’ora dall’arrivo delle pattuglie il materiale risultato abbandonato è stato rimosso e sequestrato ai sensi dell’Ordinanza del sindaco di Golfo Aranci.

Alcune attrezzature erano state anche legate con cime e sassi costituendo un pericolo per il transito sulla spiaggia, ma soprattutto per i giochi dei bambini.

Inoltre, nei giorni scorsi, si è provveduto a sanzionare tre condomini adiacenti le spiagge con importi da 1.032 euro perché attraverso l’utilizzo di custodi dei residence posizionavano ombrelloni per gli ospiti a danno della libera fruizione degli arenili.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura