Levigatrici orbitali: ecco i modelli più richiesti per il fai da te

Le migliori levigatrici orbitali.

Uno dei materiali più utilizzati nei lavori di piccole e grandi dimensioni realizzati dagli appassionati di fai da te è sicuramente il legno: è resistente, economico, durevole, versatile, affascinante…Le qualità del legno sono tante, però chi lo lavora sa benissimo quanto può essere difficile riuscire ad ottenere una superficie priva di imperfezioni senza avere gli strumenti adatti.

L’attrezzo ideale per completare il processo di finitura è senza dubbio la levigatrice. Questo strumento è disponibile in diversi variabili, con caratteristiche diverse n modo da adattarsi al meglio al tipo di lavoro che si intende eseguire. I modelli più diffusi rientrano nella categoria delle levigatrici orbitali. Per scegliere l’arnese giusto è importante conoscerne le proprietà e sapere quali sono le alternative migliori presenti sul mercato.

Cos’è e come funziona una levigatrice orbitale

L’utilizzo di una buona levigatrice permette di massimizzare l’azione della carta abrasiva, ottenendo un risultato perfetto. All’interno dell’utensile è presente un motore a spazzole che, tramite un albero, mette in movimento la suola, ovvero quella piastra rettangolare e piatta chiamata anche platorello su cui viene montato un foglio di carta abrasiva.

La suola è rivestita in gomma morbida: in questo modo riesce ad ammortizzare le irregolarità presenti sulla superficie e permette di esercitare una pressione uniforme su tuta l’area da trattare. Nelle levigatrici orbitali, come si può intuire dal nome, il platorello si muove in senso orbitale rispetto all’asse, ma non ruota su se stesso.

Come scegliere l’attrezzo più adatto alle proprie esigenze

Basta fare un giro tra gli scaffali di un negozio di fai da te o su un e-commere specializzato nel bricolage per rendersi conto della quantità di modelli disponibili in commercio. Per scegliere quale comprare può essere utile scoprire qual è la migliore levigatrice orbitale su itop5.it, portale di approfondimento che grazie a recensioni e guide, permette all’utente di confrontare le caratteristiche di tutti i modelli disponibili.  

Il modello da comprare deve essere scelto in base alle proprie necessità, controllando le varie caratteristiche dell’attrezzo. I modelli più economici hanno una velocità fissa, ma chi vuole fare lavori su superfici di materiali diversi oltre al legno potrebbe optare per un modello dotato di un regolatore del numero delle vibrazioni.

È importante anche controllare il sistema di fissaggio della carta abrasiva al platorello: nella maggior parte dei modelli, il fissaggio avviene tramite due staffe elastiche, ma ci sono anche levigatrici che utilizzano un fissaggio a strappo (velcro) o un sistema a levetta. A livello di risultato del lavoro non ci sono grandi differenze, ma bisogna considerare la comodità nel cambio del foglio di carta abrasiva ed il costo dei fogli stessi.

Naturalmente lo strumento deve essere comodo da impugnare e sicuro da utilizzare. Se il lavoro che si vuole fare prevede la levigatura di spazi molto ristretti, la cosa migliore da fare è puntare su una levigatrice che abbia la suola sporgente. Ci sono pure le levigatrici che permettono di cambiare il profilo, sostituendo la piastra rettangolare con quella triangolare, perfetta per raggiungere gli angoli.

Alcuni modelli sono dotati addirittura di un sistema di aspirazione, che raccoglie i detriti creati dall’azione della carta abrasiva: sono molto comodi, ma bisogna considerare che costano di più e che prevedono l’utilizzo di fogli forati (più costosi di quelli normali). Il prezzo ovviamente è una variabile di cui bisogna tenere conto, ma non bisogna rinunciare alla qualità dei materiali.

Le classifiche dei migliori modelli e di quelli più richiesti

Sul sito itop5.it è possibile trovare la classifica delle migliori levigatrici orbitali, ma anche la graduatoria dei modelli più richiesti. Per quanto riguarda l’elenco dei migliori modelli, le prime posizioni sono occupate da: Levigatrice orbitale DeWalt DWE6423-QS, Levigatrice orbitale Makita BO3711, Levigatrice orbitale Bosch 0601070701 GSS 23 AE, Levigatrice orbitale Einhell 4460640, Levigatrice orbitale Makita BO3711J

In cima alla lista dei bestseller c’è la già citata levigatrice roto-oribtale DeWalt DWE6423-QS. Al secondo posto si trova la levigatrice orbitale Ginelson, mentre il podio è completato dalla levigatrice orbitale elettrica Tacklife. Navigando tra le pagine del sito è possibile trovare classifiche e recensioni relativi a tanti altri attrezzi per il fai da te, ma anche a prodotti di molte altre categorie.

(Visited 480 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!