Pittrice gallurese omaggia Fabrizio Corona con un’opera: “E’ intelligente e vero”

Daniela Pilia dedica un’opera a Fabrizio Corona.

Daniela Pilia, pittrice sarda in Gallura da oltre 13 anni, in arte Nabilia art e suo figlio Gianmattia Fonnesu omaggiano Fabrizio Corona con un’opera astratta informale dal titolo ”Dollar”, in occasione del suo ritorno in Sardegna presso un noto ristorante gallurese.

È una sera del 17 maggio in Gallura quando Daniela Pilia ”Nabilia art” ha preorganizzato il suo Evento presso un ristorante gallurese dove anche essa è tra gli ospiti più graditi, in quanto fieramente artista e sempre presente in vari eventi e mostre dislocate in tutta la Costa Smeralda .

”Voglio portare il mio esempio per chiunque voglia esprimersi tramite l’arte spesso bisogna essere tenaci ma al contempo umili e concreti – ha detto -, perché spesso i sogni possono trasformarsi in realtà. Così come è successo a me, ho una biografia di eventi artistici perdurati per oltre 10 anni , si perché se vuoi diventare un vero artista devi comunque manifestare impegno e dedizione. Studio e confronto con tutte le culture del mondo, perciò mi definisco un’artista sarda davvero evoluta, ma modestie a parte mi distinguo per il mio modo di essere, ho molta stoffa e mi sono creata il mio personaggio, poiché ho preso spunto da grandi artisti celebri, per esempio un artista che espone le sue opere ma senza impegno queste rimangono piatte e noiose. Io ho preso come modelli artisti Statunitensi come Jackson Pollock maho dato una mia impronta persona alle mie opere che sino ad oggi mi ha reso Soddisfatta. 

La Pilia ha omaggiato Corona col un quadro che rappresenta il simbolo del dollaro su sfondo nero e logo centrale in color oro. “Ho pensato che per un personaggio famoso come Corona sarebbe stato come un abito creato proprio su misura per lui – spiega -. Posso affermare che siamo suoi fan da quasi vent’anni perché più o meno coetanei ,ho sempre apprezzato il suo modo di essere perché si è dimostrato sempre vero. E’ un uomo molto intelligente e non ha mai peli sulla lingua per ciò che concerne di dire la sua su come si muove il sistema dell’ informazione italiana. Gli ho spiegato che la *S* del quadro è un simbolo di buon auspicio, speranza, salute e sicurezza”.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura