Il presidente dell’autorità portuale visita la direzione marittima di Olbia: “L’Isola Bianca è fondamentale”

Nella mattinata odierna, il Direttore marittimo del Nord Sardegna, Capitano di vascello Maurizio Trogu ha accolto in visita il Presidente dell’autorità di sistema dei porti, Massimo Deiana.

Il Comandante della capitaneria di porto – guardia costiera di Olbia ha illustrato al prestigioso ospite le principali attività svolte dalla sede olbiese per il coordinamento e il mantenimento degli standards di sicurezza e per garantire il corretto svolgimento delle operazioni portuali, in sicurezza e assicurando la sinergica collaborazione con gli operatori portuali.

Inoltre, il Comandante Trogu, anche per fornire il quadro d’insieme al nuovo Presidente, ha esposto lo stato dell’arte dello scalo olbiese, indicando, secondo il punto di vista dell’Autorità marittima, le priorità da attenzionare per un vero salto di qualità del Porto.

In sintesi, massima attenzione alla security, il dragaggio dei fondali, la manutenzione e la nuova installazione di arredi portuali necessari a rendere maggiormente fruibile e sicuro specialmente il porto industriale.

Durante l’incontro si è ribadito l’impegno volto alla collaborazione tra l’Autorità di sistema dei porti, e la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera nell’ambito dello scalo di Olbia, strategico crocevia, che, oltre a rappresentare uno dei più importanti porti passeggeri del Mediterraneo, con quasi quattro milioni di presenze ogni anno, è anche un importante scalo commerciale con circa sei milioni di tonnellate di merci.

Fondamentale, infatti, la posizione strategica del servizio sicurezza della navigazione e portuale, distaccato all’interno del porto di Olbia, che, da anni, collabora con l’autorità di sistema portuale per garantire un servizio sicuro ed efficiente in perfetta sinergia con le diverse figure che lavorano, ogni giorno, nello scalo gallurese.

(Visited 197 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!