Spettacolo a Olbia, un’aurora boreale illumina la notte

La foto più bella sul web l’ha scattata Mauro Mendula e ritrae il golfo di Olbia con i bagliori viola che s’infrangono sulla costa.

L’aurora boreale a Olbia.

La sera scorsa, il cielo della Gallura ha offerto uno spettacolo mozzafiato, tingendosi di rosa e regalando un’esperienza di luci e colori tipica delle latitudini più settentrionali del pianeta. Intorno alle 21, la luce del tramonto ha dato vita a un suggestivo gioco di tonalità che hanno sfumato dal rosa al viola, fino al rosso.

Questo fenomeno prende il nome di SAR (Stable Auroral Red Arc), o Arco Aurorale Rosso Stabile. A differenza delle classiche aurore rosse, il SAR ha un’origine e una natura completamente differente. Si forma nell’alta atmosfera, a oltre 300-400 chilometri di quota, risultato dell’eccitazione dell’ossigeno atomico. Tale processo avviene all’interno delle fasce di Van Allen, una sorta di “ciambelle” di particelle cariche attorno alla Terra, trattenute dal campo magnetico terrestre.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura