Dopo i fuochi d’artificio, Olbia si prepara al grande concerto di Raf

I fuochi d’artificio a Olbia.

La città di Olbia è pronta ad immergersi nei festeggiamenti in onore del suo Patrono, San Simplicio, con un’atmosfera di tradizione e allegria. Ieri sera, alle 21:30, i cieli si sono illuminati dei colori dei fuochi d’artificio sparati da Mogadiscio, dando il via ufficiale alla festa che coinvolgerà il capoluogo gallurese fino al 15 maggio.

L’agenda dei festeggiamenti è ricca di eventi e appuntamenti tradizionali che rendono questa celebrazione un momento imperdibile per gli abitanti e i visitatori. Oltre ai riti religiosi che caratterizzano la festa, ci saranno concerti ed eventi culturali pensati per coinvolgere tutte le fasce di età.

Tra le attrazioni più attese, le giostre nel parco intratterranno i più giovani, mentre il serpentone di bancarelle e griglie degli arrostitori lungo le vie Galvani e Fausto Noce attirerà gli amanti della buona cucina locale. Qui, gli olbiesi e i visitatori potranno gustare i prelibati panini con la carne o a base di polpi, veri e propri simboli gastronomici della festa.

Per questa sera è previsto un concerto che sicuramente farà scatenare il pubblico. Raf si esibirà sul palco, regalando emozioni e note indimenticabili a tutti i presenti.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura