Locali pieni zeppi a Olbia per l’ultimo spritz prima della zona arancione

L’ultimo aperitivo prima della zona arancione a Olbia.

La musica è a palla. Dai banconi continuano ad uscire vassoi di Heineken e spritz. Non si passa quasi tra i tavoli dei bar e i giovani arrivati per quest’aperitivo, prima della zona arancione, si riversano anche in strada. In Corso Umberto, come sul lungomare davanti al Municipio, in via Aldo Moro come in via Roma, l’appuntamento con l’ultimo brindisi ha sempre il suo fascino magnetico.

Torna la zona arancione, la rabbia dei bar e dei ristoratori di Olbia

Le distanze saltano, le mascherine si abbassano, ma tutti cercano nel rito collettivo dell’alzata dei calici di esorcizzare ancora una volta la paura e la nevrosi di questa pandemia, che non accenna a passare. Arrivano anche carabinieri e la polizia locale. Passano tra i tavoli. Ma la movida è già quasi alla fine e a bordo strada ci sono pure dei ragazzini che iniziano a buttare fuori quello che troppo hanno messo dentro.

E così, sorseggiando un drink, alle 18 scatta il coprifuoco del divertimento. Uno stop che durerà ora almeno una settimana, se il colore della Sardegna non cambierà casacca. Si spegne la musica e i giovani iniziano a rincasare dopo l’ultimo spritz.

(Visited 8.083 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!