L’ultimo presidente della Provincia Sanciu: “Riforma giusta. Nelle casse avevo lasciato 70 milioni”

L’ex presidente della Provincia di Olbia-Tempio Sanciu.

“Finalmente si è arrivati a questo riconoscimento dell’autonomia identità di un territorio che rappresenta una locomotiva per il resto della Gallura, ma anche un gancio di traino per il resto dell’Isola”. Fedele Sanciu è stato l’ultimo presidente della provincia di Olbia-Tempio eletto ed in un certo senso è quello che ha avviato virtualmente alla chiusura l’ente di via Nanni, prima dell’arrivo del commissario. Facile intuire, quindi, come a quell’ente possa essere rimasto legato e come possa solo vedere di buon occhio l’approvazione della nuova riforma delle Province, che ha fatto rinascere quella del Nord Est.

La nuova provincia del Nord Est è realtà, l’elenco dei comuni che ne fanno parte

“L’autonomia di questo territorio, che è la Gallura e il Monteacuto – spiega oggi a distanza di quasi 8 anni da quell’esperienza -, ha un’identità che richiede omogeneità e autonomia amministrativa. Non è solo una questione culturale. Pensiamo che siamo la porta dell’isola con l’80% del traffico marittimo e i porti turistici che rappresentano il 65% in Sardegna”. L’abolizione della provincia Olbia-Tempio, ha lasciato un territorio in difficoltà, secondo l’ex presidente. “Abbiamo assistito a un rallentamento dei lavori, maggiore degrado e carenza di servizi – afferma – perché mancava la risposta politica e Sassari ovviamente si concentrava sul suo territorio, che ha le sue problematiche”.

L’ex presidente Sanciu racconta anche che le risorse per rilanciare la Gallura all’epoca erano tantissime. Circa 70 milioni, che sarebbero serviti per migliorare la viabilità e le infrastrutture. “Quando ho lasciato la presidenza c’erano questi soldi. Dove sono finiti?”, chiede. Sul tuo della nuova Provincia ha le idee chiare. “Auspico che non ci siano carrozzoni ma enti che possano dare servizi alla collettività”, conclude.

(Visited 1.013 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!