Ztl di Olbia un anno dopo, ora tutti i commercianti la promuovono

Il bilancio dei commercianti dopo un anno di Ztl.

Un centro storico più gradevole, ordinato e a misura d’uomo? Un anno dopo l’entrata in vigore della Ztl a Olbia cosa ne pensano i commercianti? Molti sono soddisfatti, soprattutto per aver dato a Olbia un volto più turistico e c’è chi ritiene che gli effetti positivi sul centro rendono la Ztl un argomento vetusto, soprattutto se si usa ancora il linguaggio dei favorevoli e i contrari.

Ad essere di questa opinione è lo stesso presidente di Confcommercio Pasquale Ambrosio. “Adesso bisogna far convivere la Ztl con altre soluzioni che rendano il centro storico un punto di incontro tra commercio e tempo libero – spiega -. L’obiettivo dell’amministrazione è di trasformarlo in un posto a misura di cittadino, puntando sulla riqualificazione della zona per renderla più simile a tante realtà presenti in Europa”. Ambrosio analizza anche l’andamento delle vendite dei negozi nell’ultimo anno.

“A chi ritiene che il commercio del centro storico sia stato penalizzato dall’entrata in vigore della Ztl – prosegue -, dico che la Ztl non è la causa di tutti i mali. Siamo in un periodo in cui la grande distribuzione e il commercio online hanno sostituito le piccole imprese”.

Della stessa idea è anche Gianni Ponsanu, presidente dell’associazione dei commercianti Io Centro. Anche se fa notare che ancora qualche negoziante sente del risentimento nei confronti della Ztl. “Io sono favorevole, ritengo che sia una vittoria per tutti, commercianti ma anche cittadini – esordisce Ponsanu -. Credo che avere una strada dove i bambini possano correre, libera dall’inquinamento e dove si possano guardare le vetrine dei negozi senza che le macchine passino sopra il marciapiede o parcheggino davanti sia un fattore positivo. Ma il miglioramento del centro storico che ci si aspetta adesso deve partire anche da una stretta collaborazione tra commercianti, amministrazione comunale e residenti”.

(Visited 453 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!