Contro Soverato l’Hermaea vuole festeggiare i 6 anni in A2 con una vittoria

Appuntamento per domenica 8 dicembre alle 17.

Vuole ritrovare il successo la Geovillage Hermaea Olbia, che dopo le due buone prestazioni (infruttuose, però, in termini di classifica) contro San Giovanni in Marignano e Club Italia proverà a far punti nella sfida di domenica pomeriggio al cospetto della terza forza del campionato di A2: il Volley Soverato.

La squadra di Emiliano Giandomenico approccia la sfida in un clima di fiducia, come conferma il libero Giorgia Caforio: “Stiamo bene – afferma – dopo un inizio difficile siamo riuscite a trovare la nostra identità. Abbiamo lavorato duramente, e, finalmente, sono arrivati anche i risultati. Ottenere i primi punti ha giovato ovviamente anche al morale, e ora le cose vanno molto meglio rispetto a qualche tempo fa. È vero che nelle ultime due partite non abbiamo fatto risultato, ma ci resta l’orgoglio di essere state una delle pochissime squadre a mettere in seria difficoltà la Omag”.

“Contro il Club Italia, invece, abbiamo pagato una settimana complicata in termini di acciacchi e infortuni, che non ci hanno permesso di allenarci nel migliore dei modi. Inoltre è sempre difficile leggere le caratteristiche di una squadra così giovane, profonda e imprevedibile”. All’interno della sfida del Centro Pavesi non sono comunque mancate le note positive: “In vari momenti abbiamo confermato la nostra capacità di reazione – spiega – e anche la panchina ha fatto in pieno il proprio dovere. Siamo felici per le prestazioni, ora però vogliamo conquistare altri punti”. Mettere al tappeto Soverato sarà molto difficile: “Non è certamente un caso se occupano il terzo posto in classifica – aggiunge Caforio – hanno elementi esperti per la categoria in ogni ruolo e un allenatore preparato. Dovremo necessariamente limitare i loro punti di forza. Siamo fiduciose: quando riusciamo a esprimere il nostro gioco siamo estremamente competitive. Rispettiamo Soverato, ma non abbiamo paura. Come sempre scenderemo in campo per vincere”.

Sulla medesima lunghezza d’onda lo scoutman Antonio D’Ambrosio: “Soverato è cresciuta parecchio rispetto alla partita d’andata – evidenzia – coach Napolitano ha dato loro un’impronta ben riconoscibile, fatta di attenzione maniacale ai dettagli tattici. Possono contare su ottime interpreti in ogni ruolo, e hanno trovato in Botarelli una delle principali sorprese dell’anno. Per metterle in difficoltà dovremo eccellere nella fase muro difesa”.

Fischio d’inizio domenica 8 dicembre alle 17 al PalAltoGusto di Olbia. Gli arbitri designati sono Stefano Nava e Piera Usai. Nell’ambito dell’iniziativa “6mila fan x 6 anni”, l’Hermaea ha previsto delle speciali promozioni per tutti i propri sostenitori: il prezzo del biglietto intero sarà infatti scontato da 10 e 6 euro, mentre i primi 6 tifosi che acquisteranno un tagliando avranno in omaggio la sciarpa ufficiale del club. Info e maggiori dettagli sui canali social ufficiali.

L’Hermaea Olbia, avvalendosi della collaborazione del media partner Directa Sport, permetterà inoltre la visione della partita in diretta streaming sulla pagina Facebook “Directa Sport Live TV” a beneficio di tutti i tifosi residenti fuori dalla Sardegna.

(Visited 35 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!