La Kan Judo annulla gli storici trofei “Judo in Action” e “Baby Ippon Judo”

La Kan Judo OlbiaJudo Team Angelo Calvisi comunica che anche per quest’anno, a causa delle complicate ed esigenti linee guida anticovid per l’organizzazione delle manifestazioni judoistiche e per la chiusura del Pala Deiana, dove il comune sta ultimando i lavori per l’adeguamento alle norme di sicurezza, non si svolgeranno il “Trofeo Judo in Action” – ventitreesima edizione – e anche la gara preagonistica “Trofeo Baby Ippon Judo“ – ventunesima edizione -.

Siamo molto dispiaciuti di trovarci ancora in una situazione non favorevole per far ritornare alla normalità gli eventi sportivi judoistici nella nostra bella città – afferma il maestro della Kan Judo Angelo Calvisi -. Purtroppo per ora non è possibile il nostro sogno di rivedere come negli anni passati il grande pubblico e i numerosi atleti all’interno del palasport. Troppe restrizioni che sminuirebbero la grande mole di lavoro per l’organizzazione, essendo il judo uno sport di contatto complicato da gestire. Non sarebbe gratificante nè per gli organizzatori, nè per gli atleti e tantomeno per i tanti sportivi che vorrebbero assistere dalle tribune agli eventi”.

“Da parte nostra è sempre stata esclusa l’idea di svolgere gli storici trofei in altre località – spiega Calvisi -, essendo molto legati alla tradizione judoistica radicata a Olbia proprio dal Kan Judo Olbia, che nel lontano 1997 riportò dopo circa 15 anni di assenza le competizioni judoistiche in loco, e rigorosamente nella cittadella sportiva Fausto Noce, nel palasport “Amedeo Deiana“, ribattezzato per le nostre manifestazioni judoistiche il Kan Judo Arena“.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura