Tutto pronto a Telti per il ritorno della Sagra del Mirto: gli espositori e gli spettacoli

Si comincia il 6 agosto.

Tutto pronto a Telti per l’attesa 26° Sagra del Mirto, organizzata dalla Proloco  con il sostegno del comune di Telti.  La tre giorni permetterà ai turisti e ai visitatori muniti di Green Pass, di godere della presenza di tante eccellenze isolane legate al mondo del mirto. Dai prodotti più comuni a quelli più ricercati, senza perdere di vista le produzioni  originali nate dell’estro di imprenditori capaci di guardare lontano.

Si comincia il 6 agosto dalle ore 19 con il cuore di Telti che ospiterà espositori e pubblico per  giungere insieme alla prima serata della sagra. Alle  ore 19 e 30  presso il  Cortile Chiesa Santa Vittoria si svolgerà il primo Seminario di Canto dal titolo “Riscoprire e Connettersi alla voce inaudita“ a cura del Maestro Paolo Brandano. 

Alle ore  21 e 30 in Piazza Duomo l’attesa inaugurazione  della 26° Sagra del Mirto  con il delicato tributo accompagnato dalle musiche di Mauro Mibelli , al poeta Matteo Pirina, noto Cuccheddu e il pensiero per Gianfranco Pinducciu, sindaco storico del centro gallurese che tanto amava la Sagra del Mirto.

Alle ore 22 in Piazza Duomo il concerto etnico “Free Folks, storie di donne e di mediterraneo” alla chitarra e al liuto cantabile Mauro Mibelli, canto Nicole Ruzittu, piano e fisarmonica Paolo Brandano  percussioni Peppe Albanese e Flicorno Antonio Meloni.  Il primo spettacolo dell’interessante cartellone dell’edizione 2021 è un fantastico viaggio musicale, scritto da Mauro Mibelli, durante il quale sarà facile  intravvedere il percorso che ognuno di noi  compie durante la propria vita.

In contemporanea, per la prima volta, anche Piazza Rinascita ospiterà uno spettacolo. Protagonista sarà il  musicista cubano Josè Vergas, impegnato in un concerto originale e raffinato. Ormai italiano, Josè vanta collaborazioni importanti e internazionali, originalità nella scelta degli stumenti (Oggi utilizza violini a 5-6-7 corde , sostanzialmente tre strumenti musicali in uno (Violoncello, Viola e Violino).

Sarà obbligatorio  mostrare il proprio Green Pass, in ottemperanza alle recenti normative, gli addetti alla sicurezza misureranno la temperatura all’ingresso e consegneranno un braccialetto ai visitatori che così saranno liberi di muoversi all’interno degli spazi dedicati alla 26 ° Sagra del Mirto di Telti. L’invito al rispetto delle regole arriva  dalla ProLoco e dal Comune di Telti, organizzatori dell’evento popolare, ma anche dagli espositori e dagli artisti che durante la Sagra si metteranno a disposizione dei visitatori per restituire a tutti la normalità tanto agognata .

(Visited 1.110 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!