Tempio riduce la Tari per le attività interessate dal lockdown

Si dovrà fare richiesta all’Ufficio Tributi di Tempio.

L’Amministrazione comunale di Tempio Pausania ha previsto di sostenere le utenze non domestiche (attività industriali, commerciali e pubblici esercizi) che hanno dovuto sospendere l’attività a seguito dell’emergenza sanitaria da coronavirus, introducendo un’apposita riduzione del 25% della tariffa annua della Tari (quota fissa e quota variabile) per l’anno 2020. Nello specifico è stato stabilito che la riduzione si applichi attraverso l’esenzione dal pagamento della quarta e ultima rata, scadente il 31 dicembre 2020.

Le utenze non domestiche rientranti fra quelli sospese a seguito dei Dpcm e ordinanze regionali che a partire dall’8 marzo si sono susseguiti, dovranno compilare l’apposita richiesta allegata e presentarla all’Ufficio Tributi entro e non oltre il 31 ottobre 2020. Nell’istanza si dovrà dichiarare di rientrare tra le attività obbligatoriamente sospese, il periodo di chiusura ed il codice Ateco dell’attività esercitata.

L’Ufficio Tributi, sito nel palazzo municipale di piazza Gallura, è a disposizione per chiarimenti il lunedì, mercoledì e giovedì dalle ore 10 alle ore 13 e il giovedì dalle ore 16 alle ore18. Eventuali richieste possono essere anche effettuate via mail a tributi@comuneditempiopausania.it e telefono: 079/679904-679941-679966-679907

(Visited 365 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!