Arzachena riunisce le associazioni sportive e punta ad organizzare più eventi

Previste anche 3 giornate formative.

Il delegato allo Sport del Comune di Arzachena, Valentina Geromino, riunisce 60 associazioni sportive iscritte all’albo dell’ente nel Tavolo dello sport grazie a 9 rappresentanti. Dal primo incontro costitutivo del 26 giugno scorso, il gruppo ha messo a punto una prima azione concreta a beneficio dei sodalizi locali mirata alla formazione. Domani il via alla prima delle 3 giornate formative dedicate a dirigenti e staff a garanzia della gestione ottimale delle organizzazioni dal punto di vista fiscale e normativo.

“Questo tavolo è il primo passo per sviluppare in modo coordinato il settore sportivo, che ha un ruolo fondamentale nella società, e rafforzare la rete tra associazioni. Ad Arzachena sono attivi circa 60 circoli, un numero importante sinonimo di grande vitalità del territorio. Una simile realtà, che coinvolge oltre un migliaio di soci tra bambini, ragazzi e adulti, merita di essere valorizzata per esprimere al meglio il suo potenziale. Associazioni ben organizzate, con dirigenti e istruttori attivi e qualificati, sono risorse preziose per la crescita dei nostri giovani. – dichiara Geromino -. I componenti del Tavolo si impegnano a dialogare con tutte le associazioni e a rappresentare tutti gli sport praticati nel nostro paese mettendo a disposizione le proprie competenze a beneficio della collettività. Insieme lavoreremo su 3 obiettivi principali: diffondere la pratica sportiva, organizzare eventi di rilievo, garantire la formazione e la preparazione di dirigenti e istruttori”.

Il Tavolo dello sport svolge funzioni consultive e di sostegno all’Amministrazione comunale. Ne fanno parte: Samuele Pes (ciclismo/mountain bike), Mauro Atzei (corse e motori), Pietrino Demuro (vela e sport acquatici), Davide Chessa (karate e arti marziali), Ilaria Marras (atletica leggera), Gianmario Demuro (pallavolo), Alberto Azara (tennis), Alessandro Casu (danza sportiva), Pasquale Cossu (calcio ed eventi in generale).

Il progetto al via domani focalizzato sulla formazione prevede:

Giornata 1 – martedì 13 novembre, dalle 18 alle 20. Costituzione associazioni e società sportive; riforma del terzo settore; adempimenti contabili e fiscali; responsabilità del presidente e del direttivo.

Giornata 2 – mercoledì 21 novembre, dalle 18 alle 20. Iscrizione al CONI e all’albo regionale; richiesta contributi, requisiti e predisposizione domande; gestione degli sponsor, contratti e adempimenti fiscali.

Giornata 3 – martedì 27 novembre, dalle 18 alle 20. Contratti di lavoro, collaborazioni, rimborsi agli atleti; gestione degli impianti sportivi e aspetti fiscali; risposte ai quesiti relativi agli argomenti trattati nelle 3 giornate.

In seguito, il gruppo lavorerà accanto al Comune nella stesura del calendario delle manifestazioni 2019 allo scopo di ampliare l’offerta di intrattenimento nella destinazione in primavera e autunno grazie a sport e attività outdoor.

 

(Visited 255 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!