L’Arzachena Academy gestirà il campo Luigi Orecchioni: il progetto

La riqualificazione del Campo Luigi Orecchioni.

La Arzachena Academy Costa Smeralda gestirà l’impianto sportivo Luigi Orecchioni di Arzachena per 9 anni a seguito dell’affidamento concluso pochi giorni fa dal Comune. La società sportiva dirige la squadra di calcio omonima che milita in serie D e l’adiacente stadio Biagio Pirina in località Corracilvuna.

“Un intervento atteso da tantissimi anni. Siamo entusiasti dell’ufficializzazione dell’affidamento del Luigi Orecchioni a una società seria, guidata da un gruppo solido e competente, che ha già mostrato grande interesse per il nostro territorio con investimenti importanti che contribuiscono alla riqualificazione degli impianti comunali – dichiara il sindaco Roberto Ragnedda -. Oltre 200 ragazzi delle squadre giovanili potranno fruire finalmente di un campo in erba idoneo, realizzato con metodi all’avanguardia e gestito da uno staff qualificato. È in questa direzione che vogliamo proseguire per la creazione di una vera cittadella sportiva attrattiva per i giovani atleti e per i professionisti del calcio e di altre discipline”.

“Il percorso di crescita dell’Arzachena Academy parte da lontano. Sin dal primo momento, infatti, il gruppo Volpi garantì che avrebbe dato massima importanza al settore giovanile – afferma Maurizio Felugo, presidente dell’Arzachena Academy -. E’ per questo che riteniamo fondamentale investire nelle strutture che permettano una corretta, dinamica e confortevole esperienza di crescita sportiva. Puntare su questo e sullo sviluppo di tutto il territorio riteniamo sia la strada giusta da intraprendere. Grazie alla disponibilità e al continuo coordinamento con l’amministrazione comunale è stato possibile gettare le basi per progettare e iniziare ad attuare un miglioramento dell’impianto sportivo Luigi Orecchioni creando un manto erboso di ultima generazione e a norma per poter far allenare anche la prima squadra.

“Per la riqualificazione del manto erboso del Luigi Orecchioni – continua Felugo – ci siamo affidati alla FlexGrass sport surfaces solutions, società di Lugano che sul territorio collabora con Tecnoverde e che lavora per i migliori club a livello internazionale come Juventus, Inter, Roma, Atalanta, Barcellona, Manchester City e Real Sociedad. Un tassello che va ad aggiungersi all’enorme sacrificio che fece l’amministrazione comunale nel mettere a norma lo stadio Biagio Pirina anche per far vivere il grande traguardo della Serie C ai propri cittadini. Uno stadio che ha pochi eguali in tutto il territorio sardo e che cercheremo di preservare e migliorare in continuazione. Un grande traguardo, dunque, per la comunità arzachenese che, proprio grazie alle sport come veicolo di aggregazione in questo particolare periodo storico, vede tanti ragazzi impegnati quotidianamente nelle attività sportive”.

“Attraverso lo strumento della concessione, che consente anche di apportare significative migliorie alle strutture esistenti, l’Arzachena Academy si è impegnata con grande slancio e generosità a realizzare, e a manutenere e gestire per i successivi 9 anni, il nuovo manto in erba del campo Luigi Orecchioni, da sempre un punto di riferimento importante per le squadre del nostro territorio ed in particolare per le centinaia di ragazzi che finalmente potranno allenarsi e disputare le partite in un impianto più funzionale – aggiunge Valentina Geromino, assessore allo Sport e Spettacolo -. La tipologia scelta risulta migliorativa anche dal punto di vista prestazionale e siamo sicuri che darà nuova linfa a tutto il settore calcio”.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura