Il sindaco Ragnedda chiude tutte le scuole di Arzachena. Stop alla didattica in aula

Niente didattica in presenza.

Il sindaco Roberto Ragnedda ha sospeso la didattica in presenza in tutti gli istituti scolastici presenti su tutto il territorio di Arzachena. La decisione, sancita con un’ordinanza, è stata presa per scongiurare l’ulteriore dilagare dell’epidemia da Covid 19 in considerazione, anche, della difficoltà delle autorità sanitarie di garantire screening e assistenza in modo rapido e puntuale.

L’ordinanza, inoltre, prevede il contingentamento degli ingressi nei cimiteri di Arzachena e di Santa Teresina, dal 30 ottobre al 3 novembre, in occasione della festività di Tutti i Santi e della commemorazione dei defunti. Chiusi i negozi di generi alimentari per tutte le domeniche di novembre, così come i parchi giochi, questi ultimi, però, dal 27 ottobre al 10 novembre.

(Visited 999 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!