Ad Arzachena un tesoretto di 600mila euro di Imu non pagata. Ecco come saranno spesi

tesoretto

I fondi, ripartiti a seconda delle esigenze, andranno a coprire più settori.

Seicentomila euro, è questa la somma che il Comune di Arzachena ha recuperato dagli accertamenti  dell’Imu. Dopo aver approvato il bilancio da 60 milioni di euro, il tesoretto sarà utilizzato in maniera chirurgica in più settori. A beneficiarne, nella misura di 30mila euro, saranno alcune famiglie arzachenesi che versano in condizioni di povertà.

Sessanta mila euro andranno invece a sostenere e incentivare il settore cultura, altri 50mila serviranno per stimolare le attività produttive nel centro storico del paese, allo stremo ormai da troppi anni. A breve, inoltre, vedrà la luce il nuovo sito web comunale, una piattaforma più moderna in cui, oltre ai tanti servizi già presenti in quello attuale, sarà possibile vedere in diretta i consigli comunali. 

(Visited 467 times, 1 visits today)

Note sull'Autore