Inquinamento del rio dalla fogna, scontro tra i Comuni di Budoni e San Teodoro

Il problema dell’inquinamento del rio Budoni.

Un’interpellanza della minoranza, nel consiglio comunale del 16 aprile, ha riportato alla ribalta la tematica dell’inquinamento del rio Budoni. Nel 2008, infatti, la condotta fognaria di Franculacciu, frazione di San Teodoro, fu distrutta dall’alluvione. Da allora i reflui di diverse frazioni teodorine vengono riversati direttamente nel rio che poi sfocia in territorio di Budoni.

Il Comune di Budoni nel corso degli anni, più volte, si è attivato con le autorità competenti per segnalare lo scarico dei reflui sulla foce del rio Budoni. Nonostante questo ancora la problematica non è stata risolta.

Il sindaco di Budoni Giuseppe Porcheddu ha accolto positivamente la richiesta della minoranza. “Ho la responsabilità della tutela della sanità pubblica – ha dichiarato – Questo per me comporta l’obbligo di tutelare la nostra comunità”.

“Ci siamo impegnati a segnalare in Regione lo scarico da parte di San Teodoro dei reflui nel rio Budoni – ha poi proseguito il primo cittadino di Budoni nel ricostruire la vicenda – L’ATO, Autorità d’ambito territoriale ottimale, come ha dato a noi 300 mila euro ha dato loro 900 mila euro”.

 “Io non avrei aspettato i 900 mila euro dell’Ato per risolvere il problema. – prosegue Porcheddu – Con i nostri uffici comunali abbiamo stimato i costi di un sollevamento dei reflui sulla frazione di Straulas in 200 mila euro, non credo che il Comune di San Teodoro non sia in grado di disporre finanziariamente di quella cifra”.

Non c’è stata la volontà e la sensibilità pubblica doverosa nei confronti della Comunità di Budoni e della stessa comunità di San Teodoro che insiste su quel territorio. – affonda il sindaco di Budoni – “Darò un ultimatum al sindaco di San Teodoro. Se entro 60 giorni non vedo la volontà politica di risolvere l’annoso problema, la comunità di Budoni chiederà l’intervento di tutti le componenti dello Stato, affinchè si rispettino le norme basilari sanitarie”.

(Visited 525 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!