Fiamme e maestrale sulla Gallura: vasti incendi ad Aggius e Berchidda

Vigili del fuoco impegnati a domare le fiamme in Gallura

Sabato di fiamme in Gallura col maestrale che alimenta due grandi incendi a Berchidda e Aggius. Secondo le stime della Protezione civile regionale per oggi era previsto un rischio alto di incendio sulle coste della Gallura col codice arancione, mentre per l’interno la previsione era di rischio medio, con codice giallo. Invece è proprio qui che le fiamme stanno creando i maggiori problemi.

I vigili del fuoco e tutte le altre forze in campo per la campagna antincendi stanno lavorando duro per gestire i due fronti. Il forte maestrale che sta soffiando sulla Gallura da una parte rende difficili le operazioni di spegnimento e dall’altra alimento i roghi facendo correre le fiamme.

L’intervento più impegnativo è quello di Berchidda, nelle campagne vicino al centro abitato I vigili del fuoco di Olbia e di Ozieri sono impegnati a difendere aziende agricole, allevamenti e sughereti. Sul posto stanno intervenendo anche due Canadair, personale del Corpo forestale, Protezione civile e volontari.

È stata una stagione impegnativa sul fronte degli incendi in Sardegna e la scarsa ventosità di questi ultimi mesi ha contribuito a limitare i danni. Oggi, invece, il maestrale è tornato a soffiare con forza su tutta l’Isola ed è proprio nella zona della Gallura che sta raggiungendo la massima potenza. Questo non aiuta il difficile compito dei vigili del fuoco schierati su due fronti impegnativi ad Aggius ed Berchidda.

Condividi l'articolo