Allettata con i pannoloni che non arrivano, l’odissea di un’anziana di Olbia

Il racconto del figlio della donna di Olbia.

Allettata e con i pannolini e le traverse che non arrivano da quasi un mese. Lo racconta il figlio di una 90enne, che da aprile scorso non starebbe ricevendo dall’Ats il materiale sanitario dall’azienda, nonostante diversi solleciti.

A raccontare questa situazione è Andrea D., che ha spiegato di non riuscire a mettersi in contatto con l’azienda sanitaria per riceverli. “Mia madre vive con una pensione minima e ha bisogno che l’Ats le passi i pannoloni e le traversine per il letto – dichiara -, ma è dal 17 aprile che cerchiamo di chiamarli. Il 3 maggio scorso, dopo alcune comunicazioni via email, ho provato a contattarli di nuovo ma loro mi avevano detto che l’azienda fornitrice avevano avuto dei problemi con il trasporto”.

A causa di questo disagio, il figlio dell’anziana, riferisce di aver dovuto provvedere all’acquisto degli stessi a sue spese. “Con una pensione bassa mia madre non può permettersi il costo di pannolini – dice -, dove un pacco costa quasi 15 euro e le traversine per il letto 6 euro. In un pacco ci sono circa 14 pannolini, una spesa veramente elevata. Quando lei fa richiesta dei dispositivi, solitamente gliene consegnano una fornitura di 3 mesi. E’ una cosa assurda e sicuramente non sarà l’unica a trovarsi in questa situazione”.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura