Il decreto tiene chiuse le discoteche e i locali storici di Olbia si reinventano

Il nuovo decreto e le discoteche di Olbia.

Il nuovo decreto del Ministero tiene chiuse le sale da ballo. Il nuovo dpcm contro la diffusione del Covid-19, che andrà alla firma nei prossimi giorni, sarà valido fino al 31 gennaio 2021 e confermerà la chiusura dei locali anche per l’inverno. Cambia così la movida e alcune discoteche storiche di Olbia si reinventano per non essere costrette chiudere.

Lo storico Pascià, ad esempio, diventerà un lounge cocktail bar. Ci sarà sempre la musica in console, ma la si potrà ascoltare seduti nei tavolini a consumare il proprio drink. Per decidere data di apertura del locale i gestori stanno aspettando le disposizioni del nuovo decreto.

Stesse regole anche per altri locali, come il Planet caffè, che non potendo più organizzare il tradizionale ballo del mercoledì e del venerdì, non ha comunque rinunciato alla musica. In modalità diversa.

Condividi l'articolo