Una smart city nel futuro di Olbia, il Comune apre alla collaborazione con l’Università di Architettura

Il progetto tra Olbia e l’Università.

Olbia vuole essere più inclusiva e sostenibile. Per questo il Comune ha stretto una collaborazione con l’Università di Architettura, Design e Urbanistica di Sassari (DADU), per la realizzazione di studi e ricerche per renderla una Smart City.

Il programma è volto a rigenerare il tessuto socio-economico, a incrementare l’accessibilità, la sicurezza dei luoghi e la rifunzionalizzazione di spazi e immobili pubblici, senza consumo di suolo pubblico.

Nell’accordo di collaborazione le parti intendono assumere obblighi reciproci impegnandosi realizzare e porre in essere tutte le iniziative per la realizzazione di studi e ricerche finalizzati alla costruzione di scenari progettuali per la definizione del Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare del territorio di Olbia.

Per l’esecuzione dell’accordo il Comune ha previsto l’erogazione di un contributo di 20mila euro a favore del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica (DADU), dell’Università degli Studi di Sassari.

(Visited 866 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!