Commenti sessisti contro la nuotatrice Cerruti, anche un trentenne sardo tra i 12 denunciati

Un sardo tra i 12 denunciati per commenti sessisti sulla Cerruti

C’è anche un trentenne sardo tra i 12 denunciati per commenti sessisti contro Linda Cerruti, campionessa di nuoto sincronizzato. La sua foto con le otto medaglie conquistate agli Europei aveva scatenato le bestie del web. La Cerruti aveva postato un’immagine dove mostrava le medaglie appese alle gambe in una posa tipica della sua disciplina. Un’immagine che aveva turbato gli analfabeti funzionali, generando una serie di commenti sgradevoli.

Ma qualcuno era andato oltre e la campionessa aveva deciso di non lasciar perdere e si era rivolta alla Polizia postale di Savona. Le indagini hanno portato a individuare gli autori dei commenti “palesemente diffamatori e sessisti”, scegliendo i dodici peggiori e maggiormente condivisi dagli utenti. Oltre il trentenne sardo ci sono due pensionati lombardi, un operaio veneto, un dipendente pubblico quarantenne del Friuli e un 50enne impiegato romano.

Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lazio, Umbria e Sardegna sono le regioni interessate dalle indagini. In sei casi è scattata la perquisizione informatica mentre l’altra metà dei denunciati è stata convocata dalla Polizia postale delle rispettive città per rispondere del reato di diffamazione aggravata.

Condividi l'articolo