Solinas presidente, come cambia il Consiglio regionale

A chi vanno i seggi in Consiglio regionale.

Otto seggi vanno alla Lega, 7 al Parito sardo d’azione, 6 a Forza Italia e 3 a Fratelli d’Italia. E ancora: 3 ai Riformatori Sardi, 3 a Pro Sardinia-Unione di Centro, 3 anche a Sardegna 20Venti e 1 a Fortza Paris e Sardegna Civica. È l’effetto del premio di maggioranza che il centrodestra ottiene, avendo vinto le elezioni regionali. Christian Solinas è il nuovo presidente della Sardegna.

Un risultato schiacciante, pari al 47,79%, ma soprattutto con 14 punti di distacco sul candidato del centrosinistra Massimo Zedda, che chiude la partita al 32,94%. Nessun testa a testa, quindi, come era stato annunciato dagli exit poll. Ma il messaggio chiaro del cambiamento.

Compresa la delusione per il Movimento 5 Stelle, che con Francesco Desogus candidato raccoglie appena l’11,18% dei consensi. Gli altri seggi in Consiglio regionale andranno al Partito democratico, che ne conquista 8, a Liberi e Uguali, Campo Progressista, Noi, la Sardegna, FuturoComune e Sardegna in Comune 2 seggi rispettivamente ognuno. Il Movimento 5 Stelle ne ottiene 6.

(Visited 2.076 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!