Caos continuità territoriale: “Serve subito un Consiglio regionale straordinario”

La richiesta di un Consiglio regionale straordinario.

Subito Consiglio regionale straordinario sui trasporti. A richiederlo è il consigliere sardo del M5S Roberto Li Gioi, vice presidente proprio della Commissione Trasporti. “Il momento è emergenziale – afferma Li Gioi – dobbiamo agire subito e programmare azioni concrete, non appuntamenti scenografici”.

Il riferimento è al nuovo bando per la continuità territoriale aerea, le cui trattative attualmente in corso sono “talmente segrete al punto che noi sardi, al momento confinati dal 16 aprile in poi, non sappiamo assolutamente niente, a parte le poche e vaghe dichiarazioni rilasciate dagli esponenti della maggioranza”.

“Sappiamo che il presidente Solinas per la continuità territoriale aerea sta chiedendo all’Europa la tariffa unica senza considerare che un modello di questo tipo è stato bocciato dalla stessa UE per ben due volte – prosegue Li Gioi -. È un diritto del Consiglio che rappresenta tutti i sardi sapere quali sono le eventuali alternative pensate dalla maggioranza in caso di bocciatura e anche quali le soluzioni tampone da adottare oggi. Infatti è risaputo che il bando una volta approvato deve restare pubblicato per sei mesi prima di entrare in vigore. Sin dal primo giorno del mio mandato avevo manifestato la preoccupazione che si sarebbe arrivati a questa situazione assurda e drammatica. Purtroppo avevo ragione”.

(Visited 152 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!