Consumano con una prostituta e poi l’aggrediscono a Olbia

Condannati dopo l’aggressione ad una prostituta.

Una condanna a 4 anni di reclusione e una multa da 2mila euro è stata comminata nei giorni scorsi dal tribunale di Olbia a due uomini residenti ad Arzachena. Per entrambi l’accusa era di rapina e lesioni ai danni di una prostituta.

La vicenda.

Nell’ottobre 2012, Marius Catalin Caramalau, di 47 anni, e Samuele Gala, di 29 anni, dopo aver consumato la prestazione con una prostituta l’avevano aggredita tirandole i capelli e facendole uno sgambetto l’avevano fatta cadere a terra. Successivamente, con la forza, le avevano strappato la borsetta per riprendere i soldi con la quale, uno dei due balordi l’aveva pagata.

L’arrivo dei carabinieri.

Pochi minuti dopo l’aggressione sul posto erano arrivati i carabinieri, chiamati dalla stessa prostituta. Tutti erano stati accompagnati in caserma inclusa una testimone che aveva assistito alla scena confermano l’identità dei due violenti.

La condanna.

La donna si era costituita parte civile e nei giorni scorsi ha ottenuto giustizia con la donna a 4 anni di reclusione più un’ammenda di 2mila euro. Una pena ben superiore a quanto chiesto dal pubblico ministero.

(Visited 4.428 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!