Controlli agli arrivi, Sardegna blindata fino al 6 aprile: prorogata l’ordinanza

Prorogata l’ordinanza in Sardegna.

Il presidente della Regione Christian Solinas proroga fino al 6 aprile l’ordinanza numero 5 del 5 marzo, che stabilisce i controlli o un test di negatività per chi arriva sull’isola.

Chi sbarca in Sardegna quindi, a meno che non abbia già ricevuto la seconda dose del vaccino o non sia in possesso di un certificato di negatività effettuato nelle 48 ore precedenti continuerà ad avere tre opzioni. La prima è quella di eseguire un tampone rapido direttamente all’arrivo. Altrimenti potrà scegliere di eseguire il test entro 48 ore dallo sbarco oppure di restare in isolamento fiduciario per 10 giorni.

Intanto i controlli sono stati potenziati anche con l’ausilio del Corpo forestale che, da lunedì 22 marzo ha preso servizio nei principali scali contestando le prime irregolarità anche a Olbia e Santa Teresa.

(Visited 1.255 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!