Droga, sigarette di contrabbando e merce contraffatta: un arresto e una denuncia

I controlli della Guardia di finanza.

Continua senza sosta l’attività del comando provinciale di Cagliari finalizzata al contrasto dello spaccio e della diffusione di sostanze stupefacenti nel Capoluogo e nei paesi limitrofi.

Nella giornata di ieri i Baschi verdi e i cinofili della compagnia di Cagliari hanno tratto in arresto un diciannovenne di origini nigeriane e residente a Quartucciu. L’attività nasce dallo sviluppo delle informazioni acquisite nel corso del quotidiano controllo del territorio.

I finanzieri, transitando di sera nei pressi dell’abitazione del soggetto nigeriano, notavano continui movimenti di persone di origine straniera che uscivano da un immobile con fare circospetto e spesso con buste piene.

Dopo una veloce attività di appostamento, i militari decidevano di intervenire e sottoporre a controllo l’abitazione del nigeriano: le operazioni, eseguite con l’ausilio delle unità cinofile antidroga, consentivano di rinvenire, occultati in due astucci per occhiali, 17,5 grammi di marijuana divisa in 12 dosi preconfezionate pronte per lo spaccio.

Durante la perquisizione dell’appartamento, risultato essere nella disponibilità di una donna quarantaquattrenne anch’essa di origine nigeriana, venivano inoltre rinvenute e sequestrate sigarette di contrabbando per un totale di 1,960 chili, 20 articoli recanti marchi contraffatti tra orologi, scarpe e collane delle più note marche di moda e 31 confezioni di farmaci in crema, contenenti i principi attivi medicali del clobetasolo e del betametasone (antinfiammatori), per i quali è vietata la vendita in Italia, perché privi di specifica autorizzazione dell’Agenzia Nazionale del Farmaco.

Lo spacciatore, tratto in arresto, è stato posto ai domiciliari in attesa del processo che sarà celebrato il prossimo 22 novembre.

La proprietaria dell’appartamento è stata invece denunciata a piede libero per i reati di ricettazione, detenzione di prodotti contraffatti e vendita di prodotti farmaceutici senza autorizzazione. Alla stessa è stata comminata una sanzione amministrativa pari a 5.056 euro per la detenzione di sigarette di contrabbando.

(Visited 1.520 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!