Affitti non dichiarati, scoperta un’evasione da oltre 200mila euro

Nei guai una società che opera nel settore della locazione.

Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Cagliari hanno concluso un’ennesima attività di verifica nei confronti di una società del capoluogo operante nel settore della locazione immobiliare.

L’azione dei Finanzieri è stata orientata alla verifica del corretto assolvimento degli obblighi fiscali previsti dalla vigente normativa in materia tributaria. Le attività ispettive sono state condotte attraverso l’esame della documentazione contabile reperita all’atto dell’accesso e hanno mirato alla ricostruzione della “vita aziendale” dell’attività controllata per gli anni dal 2016 al 2018, al fine di enuclearne il reale volume d’affari.

L’esito dell’attività ispettiva ha evidenziato alcune anomalie riconducibili all’inosservanza ed all’errata applicazione delle norme fiscali, ad inesattezze contabili ed alla mancata conservazione di documenti fiscali attestanti spese sostenute: complessivamente le Fiamme Gialle hanno rilevato 29.9760 euro non dichiarati e l’indebito inserimento in contabilità di costi per 187.726 euro al solo fine di abbassare il reddito imponibile e pagare, conseguentemente meno tasse.

Un’evasione quindi per 217.696 euro, cui si aggiungono anche 22.704 euro di ritenute operate e non versate relativamente agli emolumenti corrisposti ad un socio dell’azienda. L’operazione si inquadra in un più ampio quadro di intensificazione delle attività di polizia economica – finanziaria disposte dal Comando Provinciale di Cagliari a tutela degli interessi della collettività – condizione indispensabile per il raggiungimento dell’equità sociale – e conferma l’impegno quotidiano delle Fiamme Gialle nel territorio a tutela della legalità sotto ogni veste.

(Visited 265 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!