In Gallura solo 2,2 posti letto in ospedale ogni 1000 abitanti: la media più bassa della regione

L’analisi della Cgil Gallura.

“L’ospedale Mater Olbia è importante – dichiara il segretario generale Cgil Gallura Luisa di Lorenzo – perché offrirà a Olbia, alla Gallura e alla Sardegna elevati standard di assistenza sanitaria e perché i suoi servizi non saranno in concorrenza ma complementari con quelli della sanità pubblica; colmerà carenze storiche nel territorio gallurese e aggiungerà specialità mancanti; unirà alle prestazione per le non acuzie, di cui c’è molto bisogno, attività di ricerca e sperimentazione di avanguardia; consentirà di alleviare le attese perché aumenta l’offerta sanitaria”.

“Per la Gallura – l’unica area sanitaria in cui la popolazione è aumentata – si tratterebbe di un riequilibrio fondamentale. Occorre sottolineare che la Gallura ha infatti 2,2 posti letto ogni 1000 abitanti, ben al di sotto della media regionale e nazionale. Fatte le somme, la Gallura – con l’apertura del Mater Olbia –  nel complesso guadagna ben 151 posti letto, passando da 356 a 505, che sono tutti posti letto pubblici perché, anche se concessi a una struttura privata, daranno un servizio pubblico e saranno finanziati dalla Regione solo se forniranno i servizi.

“La nascita del Mater Olbia – conclude il segretario generale Cgil Gallura Luisa di Lorenzo – con le sue eccellenze sanitarie, è poi di straordinaria importanza per i pazienti sardi e i loro familiari e per le casse pubbliche della Regione. La sua apertura abbatterà la mobilità passiva, ossia i viaggi verso altri ospedali della Penisola cui sono costretti i sardi per curarsi da alcune malattie. Con il Mater Olbia potranno curarsi in Sardegna. Questo significherà un grande risparmio anche per l’assessorato regionale alla Sanità, non più costretto a pagare i servizi alle altre Regioni. La sua apertura accresce invece l’attrattività dall’esterno, sia perché chi arriva in questo territorio e sa di poter aver un ospedale d’eccellenza qualora ne avesse la necessità, sia perché dalla penisola potrebbero scegliere di venire a curarsi in Sardegna per le ideali condizioni climatiche di Olbia”.

(Visited 282 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!