La Gallura avrà la sua Asl, verso la riforma regionale della sanità

Nuove Asl in Gallura e Sassari.

Tornano le Asl e saranno di più, anche in Gallura, dove la sanità è una delle più fragili dell’Isola. E’ questo l’obiettivo del governo regionale che presenta la nuova riforma della sanità che sarà legge entro il primo gennaio prossimo.

Il disegno di legge.

La riforma di Solinas, presentata agli assessori, prevede un’azienda regionale della Salute (Ares), che sostituirà l’Ats e cinque aziende sociosanitarie locali (Asl). Obiettivo è rendere efficiente la sanità sarda.

Novità è che nel disegno di legge, è prevista la nascita di nuove Asl con dei criteri minimi: presenza di almeno tre presidi ospedalieri nel territorio, condizioni geomorfologiche, orografiche e della rete viaria.

Toccherà al presidente della Regione scegliere chi dirigerà le Asl e le Ares, resteranno in carica dai tre ai cinque anni.

Nascerà anche un nuovo ospedale a Cagliari e un numero unico di emergenza (Nue).

(Visited 1.387 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!