Il consigliere regionale Fasolino sul Mater Olbia: “Non bisogna rimandare, ma vigilare sui tempi d’apertura”

Il caso in Consiglio regionale.

“Sarebbe un errore storico e strategico trascurare e distogliere lo sguardo dal Mater Olbia, oggi che si sta affrontando la legge di riordino della rete ospedaliera sarda. Le indiscrezioni che vorrebbero un rinvio ad altra data o addirittura ad altro provvedimento per affrontare la questione del polo di eccellenza gallurese suonano più come un colpo basso che non come una reale esigenza di approfondimento”. E quanto dichiarato dal consigliere regionale Giuseppe Fasolino a seguito delle informazioni trapelate su un possibile stralcio dalla riforma degli ospedali e dei posti letto in discussione in Consiglio regionale per la struttura ospedaliera del Mater Olbia.

“Il Mater Olbia e tutte le sue articolazioni ed aggiunte alla rete ospedaliera regionale- afferma Fasolino – vanno affrontate congiuntamente al documento generale di riorganizzazione oggi in Aula. Posti letto, integrazioni pubblico-private, specializzazioni presenti e quanto potrà incidere il nuovo polo ospedaliero e di ricerca di Olbia nella mappatura della sanità sarda devono essere chiari da subito”.

“Non si può agire – incalza Fasolino – senza pesare attentamente i contraccolpi e le ripercussioni che alcune scelte potrebbero avere su un territorio come quello gallurese da sempre ultima ruota del carro dal punto di vista dell’offerta sanitaria e caratterizzato invece da una enorme richiesta di servizi, da una forte espansione demografica, da una natalità in aumento e da numero di turisti in costante crescita”.

“In questa fase – conclude Fasolino – dove si è tutti impegnati a tirare la giacchetta per tutelare il proprio territorio, mettendo però spesso a nudo le manchevolezze e i limiti di questa riforma, quella del Mater Olbia è l’unica partita che senza se e senza ma va giocata subito, vigilando semmai ed intervenendo affinché la struttura sia immediatamente operativa”.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura