Hashish e marijuana nascosti in cucina e nei mobili di casa: arrestato un 34enne

L’operazione della polizia.

Nella giornata di ieri, dopo lacune indagini hanno scoperto che un 34enne cagliaritano, nell’ultimo periodo aveva intrapreso una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare hashish e marijuana, che spacciava nella sua abitazione di via Laghi Masuri a Cagliari.

Sulla base delle informazioni, nei giorni scorsi è stato effettuato un assiduo pattugliamento al fine di individuare con esattezza l’appartamento dell’uomo, Marcello Pintori, e poter stabilire con certezza il modus operandi. Una volta scoperto i poliziotti hanno accertato che l’immobile in cui risiedeva il era meta di numerosissime persone.

Nella mattinata di ieri, quando gli agenti della polizia hanno suonato al campanello dell’abitazione, hanno notato il 34enne uscire dal vano in cui era stato realizzato un angolo cottura e lanciare una busta in plastica di colore nero. Dalla perquisizione all’interno dell’appartamento è stata recuperata la busta in plastica di colore nero al cui interno sono stati rinvenuti 100 grammi di marijuana e 130 grammi di hashish, nonché 370 euro in contanti.

Il controllo, esteso al resto dei vani dell’appartamento, ha consentito di rinvenire, in un cassetto del comò della camera da letto dell’uomo, una busta per sottovuoto contenente 30 grammi di marijuana e, all’interno di un cassetto di un mobile del soggiorno, una scatola con all’interno altri 30 grammi di marijuana.

L’uomo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

(Visited 964 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!