Il mare calmo della Sardegna dallo Spazio, la Nasa mostra il “sunglint” intorno all’isola

La foto mostra il riflesso degli specchi d’acqua come viene percepito dagli occhi degli astronauti.

La Corsica e la Sardegna sono state protagoniste di un fotogramma con una breve didascalia diffuso ieri dalla Nasa su Internet.

L’immagine, catturata dalla Stazione Spaziale Internazionale ISS -, ritrae le due isole, descritte come “dal terreno aspro e montagnoso“, sottosopra, così come venivano viste in quel momento dagli astronauti della stazione.

Nel fotogramma, il mare e i piccoli specchi d’acqua interni della Sardegna e della Corsica sono di color argento, per via dell’effetto “sunglint“, ovvero, il riflesso della luce del sole captato dai sensori del satellite con la stessa angolazione in cui vengono riflessi dall’acqua. L’effetto varia di intensità con il variare della superficie, più sono increspati e ondosi gli specchi d’acqua, meno inteso è l’effetto. Al momento in cui è stato scattato il fotogramma, il mare intorno alla Sardegna era evidentemente piuttosto calmo nelle parti sud e orientale dell’isola, leggermente meno nelle parti occidentale e nord, mentre era mosso sul Tirreno in prossimità del continente.
Le poche nuvole sparse, in alcuni punti, sembrano confondersi ⁣⁣con il mare. Anche a sud della Sardegna, nei territori di Tunisia e Algeria, è possibile scorgere la colorazione scura e irregolare tipica della vegetazione mediterranea, prima della parte gialla, il Deserto del Sahara, che si estende fino all’orizzonte.

(Visited 12.582 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!