Violenze e maltrattamenti contro la compagna: arrestato un 32enne

L’intervento della polizia ha posto fine alla violenza.

La polizia di stato nella nottata del 12 dicembre, ha arrestato in flagranza di reato un uomo di 32 anni al termine di una violenta lite con la propria compagna convivente, avvenuta alla presenza dei figli di minore età.

Allertata dalla richiesta di aiuto pervenuta su linea 113, la sala operativa dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso Pubblico, ha subito inviato presso l’abitazione della donna due equipaggi della Sezione volanti. All’arrivo dei poliziotti, l’uomo, sotto i fumi dell’alcool, ha continuato a mantenere un atteggiamento aggressivo e offensivo nei confronti della compagna e degli stessi agenti, tentando, inoltre, in uno scatto d’ira, di scagliarsi nuovamente nei confronti della donna senza tuttavia riuscirci per il pronto intervento degli agenti.

Riportata la calma, gli operatori hanno scoperto che l’uomo non era nuovo a  tali episodi, e che in diverse occasioni la sua compagna era rimasta vittima di aggressioni verbali e fisiche. Portato dinanzi all’autorità giudiziaria, che ha ne ha convalidato l’arresto, è stata inoltre applicata all’uomo la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi e al domicilio della persona offesa.

(Visited 1.161 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!