Spintona la moglie contro il muro, condannato per maltrattamenti

La sentenza del tribunale di Tempio.

A distanza di 4 anni dai maltrattamenti compiuti contro la moglie, il giudice del tribunale di Tempio Pausania ha accolto la richiesta di patteggiamento e condannato 2 anni 2 mesi di reclusione un uomo che, nell’agosto 2018, aveva spintonato la moglie contro un muro vicino le scale.

Il giovane, di nazionalità romena, aveva maltrattato la compagna In diverse occasioni picchiandola e minacciandola. La donna non presentò mai denuncia, fintanto che non venne spintonata con violenza contro un muro, nonostante in braccio vs la figlia di 8 mesi. Le grida di aiuto dell’altra figlia, hanno consentito ai carabinieri di arrestare l’uomo che, nei giorni scorsi, è stato condannato a 2 anni 2 mesi di reclusione.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura