Mancano le aule, gli studenti del Deffenu di Olbia fanno lezione fuori per protesta

Lezioni all’aperto per gli studenti del Deffenu.

Le sedie messe a distanza una dall’altra sotto una tettoia, un tavolino in plastica a mo’ di cattedra. Studenti seduti dentro un campetto o in piedi dentro i giardinetti. Così inizia la prima lezione all’aperto delle classi quinte dell’istituto Deffenu, in via Vicenza a Olbia. Gli studenti a rotazione si siederanno sulle sedie sotto la tettoia, nel campetto o nel giardino che si trova vicino alla scuola.

Una lezione in segno di protesta per la mancanza di classi dove accogliere le gli studenti, troppo numerosi rispetto alle aule presenti. E così, il materiale scolastico appoggiato sulle cabine dell’Enel e l’insegnante che spiega la lezione odierna. Ancora incerto per quanto tempo gli studenti si andrà avanti così in attesa di una risposta da parte del Comune e della Provincia.

(Visited 810 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!