Falciato in moto all’ingresso di Olbia, muore a 60 anni

Falciato in moto all’ingresso di Olbia.

È Tonino Altana, 60enne originario di Buddusò, ma residente a Olbia, la vittima dell’incidente stradale avvenuto ieri sera poco dopo il bivio per Trudda, all’imbocco della 4 corsie per Nuoro. Il sinistro mortale si è verificato intorno alle 20:30.

L’uomo stava percorrendo l’ultimo tratto della strada statale 131 dcn quando, improvvisamente, è stato urtato da un fuoristrada. Il 60enne, che viaggiava a bordo di una moto, a velocità moderata in mezzo al buio, è stato sbalzato contro il guardrail per poi ripiombare violentemente sull’asfalto. In quel momento è sopraggiunto un furgone a velocità sostenuta che lo ha investito senza lasciargli scampo.

Il traffico è rimasto paralizzato per diverse ore. E per gli automobilisti di passaggio non è rimasto altro che fare marcia indietro e procedere dal bivio per Trudda. La morte del 60enne segna l’ennesima croce in una strada pericolosa dov’è la parola d’ordine resta prudenza.

(Visited 4.238 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!