Nessun abuso sessuale dopo la serata a Baja Sardinia, il giudice archivia il caso

La Procura di Tempio archivia il caso.

La Procura di Tempio Pausania ha chiesto l’archiviazione per 4 giovani originari della Campania accusati di violenza sessuale. Secondo la magistratura non vi sarebbe stato alcun abuso nei confronti delle ragazze, ma rapporti consenzienti.

La presunta violenza.

Due ragazze, una di Roma e l’altra di Alessandria, rispettivamente di 21 e 19 anni, denunciarono ai carabinieri della stazione di Budoni uno stupro di gruppo. Le giovani, dopo aver trascorso una serata in discoteca, avevano deciso di proseguire la serata di divertimento nella spiaggia di Baja Sardinia. Lì avrebbero incontrato i 4 giovani campani, di età compresa tra i 21 e i 25 anni, che avevano conosciuto poco prima in discoteca i quali le avevano invitate a raggiungere il mare.

L’opposizione all’archiviazione.

Il racconto dei presunti responsabili della violenza sessuale, Luca Natale, Davide Miftari, Giovanni Graziano e Daniele Cimmino, è stato fin dai primi momenti improntato sulla difesa, asserendo che non vi era mai stata alcuna violenza sessuale quanto piuttosto dei rapporti consenzienti. Parole che hanno convinto la magistratura tempiese, ma non le famiglie delle presunte vittime che si sono opposte alla richiesta di archiviazione.

(Visited 4.645 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!