Bimba abusata per 4 anni, a processo il presunto orco: era il marito della baby sitter

Una storia di abusi sessuali a Olbia.

Quattro anni di abusi, dalla tenera età di otto anni. Un vero e proprio inferno quello subito da una ragazzina a Olbia da parte di un ottantenne, marito della sua baby sitter. Le violenze avvenivano ogni volta che la piccola si recava a casa loro. Solo al compimento di 12 anni, la bambina ha trovato la forza di denunciare tutto.

Le accuse della Procura sono pesantissime. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti l’uomo avrebbe perfino provato a stuprare la piccola, che spesso avvenivano quando la baby sitter non era presente in casa o dormiva. L’altro giorno, nel tribunale di Tempio, è iniziato il processo verso il presunto orco.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura