L’odissea di una famiglia di Olbia per arrivare in nave all’ospedale di Genova

Il costo del biglietto per raggiungere l’ospedale di Genova.

Cifre da mini crociera per un viaggio andata-ritorno per Genova. Peccato però che quello di una famiglia di Olbia non era affatto un viaggio di piacere. La famiglia, per portare le bambine affette da una patologia congenita in un noto ospedale del capoluogo ligure, ha dovuto sborsare ben seicento euro per viaggiare in nave.

“Purtroppo io devo portare le bambine all’ospedale a causa dei loro problemi di salute. Oltre al costo assurdo rischi che con i ritardi salti pure la visita”, racconta la mamma delle due bambine di 2 e 9 anni. Per la famiglia, oltre ad aver affrontato il costo del biglietto, c’è stato, infatti, anche il disagio di un ritardo. Il traghetto doveva arrivare a Genova alle 8:30, ma è sbarcato nelle coste liguri un’ora dopo. Fortunatamente l’ospedale è riuscito a fare tutte le visite in giornata senza costringere la famiglia a fermarsi a dormire.

“Nel nostro caso l’Asl, dopo otto mesi, rimborsa chi viaggia per motivi sanitari e se minorenne, viene rimborsato pure un accompagnatore, uno dei due genitori. I soldi però li abbiamo dovuti anticipare e per noi, che siamo operai, è un sacrificio. Non è giusto che noi sardi dobbiamo pagare una cifra così esorbitante e non avere la possibilità di scegliere una soluzione meno cara”, conclude la giovane madre raccontando la sua odissea.

(Visited 2.098 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!