Si barrica al pronto soccorso minacciando infermieri: arrestato un 41enne di Olbia

L’uomo era stato trovato alla guida ubriaco e senza patente.

Un 41enne, originario di Olbia, ma residente a Roccastrada, in provincia di Grosseto, già noto per diversi precedenti penali, è stato arrestato nella notte tra domenica e lunedì per i reati di evasione, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, oltre alla guida in stato d’ebbrezza.

Il fermo.

L’uomo era in possesso di un permesso premio, concesso dall’istituto penitenziario di Grosseto, ma è stato beccato senza parente alla guida di un’auto in stato di ebbrezza. Una volta che i militari dell’Arma lo hanno fermato, riscontrando ferite al volto, lui è andato su tutte le furie aggredendoli. Tagli che, stando alle sue affermazioni, sarebbe avvenuta ad opera di sconosciuti.

L’arresto.

La rabbia è riesplosa anche all’arrivo in ospedale, all’inizio inveendo contro tutti, poi tentando di barricarsi in una stanza con il proposito di colpire gli infermieri e i carabinieri i quali, tuttavia, sono riusciti ad arrestarlo. Un militare è rimasto ferito ad una mano ed è stato prontamente medicato. Mentre il balordo è stato ricondotto in carcere.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura